Come scegliere un taglio

Come scegliere un taglio

[btn text=”” tcolor=#000 thovercolor=#FFF link=”” target=”_self”]

Prima che tu decida di scegliere un taglio nuovo devi sapere alcune cose importanti senza di quali potresti non arrivare all’obiettivo principale, cioè apparire più bella.
Non ti lasciar ingannare e non scegliere un taglio di capelli o una piega solo perché va di moda. Non dico che non devi essere alla moda, ma al contrario, devi essere sempre di tendenza rispettando alcune regole che fanno dei tuoi alienamenti un insieme in armonia con il tuo corpo, abbigliamento e anche con lo stile di vita che hai. Oggi la moda non propone più come una volta una sola cosa di tendenza, tipo, quando andava la permanente, la portavano tutti, non solo ragazze e signore di tutte le età ma a dirittura anche i maschietti.
Le proposte sono varie, e ogni grande azienda nel campo della cosmesi e della moda, intesa come abbigliamento e accessori, propone diversi tipi di modelle cui noi ci possiamo inspirare.
Ad ogni modo ti consiglio sempre di chiedere l’aiuto di un professionista, ma non solo, anche tener conto dei suoi consigli.

Ecco alcuni consigli pratici che possono esserti utili:
– Con occhi sporgenti, dovrai evitare di lasciare i capelli molto corti, né anche asciugarli con pieghe troppo aderenti al viso.
– Con il naso pronunciato puoi evitare di portare i capelli legati all’indietro, ma puoi scegliere un ciuffo di lato, attenzione, un ciuffo, non una frangia.
– Al contrario se vuoi risaltare degli occhi o un naso bello, non devi far altro che scegliere dei tagli o acconciature che scoprono il viso.
– La lunghezza dei capelli, che scende oltre la linea delle spalle, dà alla figura nel suo complesso un effetto ottico di accorciamento, e al contrario, i capelli corti le conferiscono un effetto di allungamento.

Write a Reply or Comment